MAL DI GOLA E RIMEDI

Il mal di gola è un disturbo acuto, che si manifesta come un’irritazione dolorosa alla gola, che spesso si aggrava deglutendo.
Nella maggior parte dei casi, il mal di gola insorge a causa di un’infezione virale, ma può essere provocata anche da infezioni batteriche, allergie, reflusso gastroesofageo, smog, aria condizionata o, più raramente, da ascessi e gonfiori dell’epiglottide.
I sintomi associati al mal di gola dipendono dal fattore scatenante. Fra i più frequenti annoveriamo febbre, brividi, tosse o starnuti, naso che cola, dolori vari, mal di testa e nausea o vomito. Inoltre le tonsille possono ingrossarsi, diventare rosse e ricoprirsi di placche.

Il mal di gola estivo

Il mal di gola durante il periodo estivo è un fenomeno molto diffuso, a causa di comportamenti estremi, sempre più spesso messi in atto, per tentare di far fronte al caldo e all’afa. Quanti di noi, al ritorno dal mare o dal lavoro, appena rientrati in auto, accendono l’aria condizionata alla temperatura minima e ventilazione massima? Quanti dormono con il ventilatore puntato addosso tutta la notte? Il cattivo utilizzo di condizionatori e ventilatori o la mancata manutenzione di essi, sono la causa del mal di gola estivo. Bisogna precisare che a provocarlo, non sono il caldo o il freddo intensi in sé, ma i continui sbalzi termici, di cui l’uomo stesso ne è il responsabile. L’organismo, infatti, fa fatica a riadattarsi velocemente alle nuove condizioni climatiche, ed è in questo momento di suscettibilità che virus e batteri approfittano per attaccare le vie respiratorie.

I consigli estivi
  • Il primo consiglio è quello di prevenire questo disturbo, limitando la differenza tra la temperatura esterna e quella interna, utilizzando il condizionatore a temperature non eccessivamente basse, in modo tale da non creare uno sbalzo termico esorbitante;
  • evitare di lasciare il climatizzatore acceso per troppe ore, specialmente durante la notte ed evitare che il getto d’aria del condizionatore/ventilatore sia diretto verso le persone;
  • quando si ritorna a casa e si è accaldati e sudati, poi, sarebbe meglio aspettare che la temperatura corporea si stabilizzi prima di accendere il climatizzatore.
I rimedi per il mal di gola

Quando il mal di gola arriva, è possibile alleviarlo attenendosi a questi semplici consigli:

  • evitare di ricorrere subito ad antibiotici ed antinfiammatori, provate a fidarvi del vostro sistema immunitario, che potrebbe risolvere il problema in qualche giorno;
  • masticare un bastoncino di liquirizia aiuta a disinfiammare la gola, grazie alla presenza in essa di una sostanza chiamata glicirizzina, dotata di attività antinfiammatoria;
  • bere bibite fresche o meglio con il ghiaccio, per alleviare il dolore;
  • bere molta acqua, per idratare il corpo e facilitare l’espulsione degli agenti patogeni;
  • sarebbe buona abitudine, in caso di mal di gola, cambiare lo spazzolino per evitare un futuro ricontatto con i batteri.