IL SATURIMETRO

Il saturimetro, o pulsossimetro, è necessario per misurare l’ossigenazione del sangue. Quindi, soprattutto oggi, è lo strumento più utile per rilevare problemi respiratori e intervenire subito. Se il valore di ossigeno segnalato è uguale o superiore al 95%, non c’è da preoccuparsi. Se scende al di sotto, ci potrebbe essere una carenza di ossigeno nel sangue: parlane col tuo medico.

Oltre ai valori di ossigenazione la maggior parte dei saturimetri calcolano anche il battito cardiaco. Ecco alcuni consigli per utilizzare al meglio questo dispositivo.

Consigli utili per usare al meglio il saturimetro:
  • Posizionare il dito in maniera corretta, accertandosi che il led illumini la parte centrale dell’unghia e che la mano sia stabile.
  • Provare diverse dita per capire quale sia la più adatta alla misurazione.
  • Una cattiva circolazione può alterare i risultati della misurazione: fare in modo che il dito posizionato nel dispositivo sia ben caldo, in modo da evitare le anomalie.
  • Accertarsi che non ci siano condizioni che possano alterarne la lettura e rilevare falsi risultati, come smalti o unghie troppo lunghe.

Farmacie UniClub
Ci prendiamo cura di te

Menu